Entra nel gruppo facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Il rapporto tra VIP e il caldo: come si usano i condizionatori sul set televisivo
Alcune indicazioni utili anche per la climatizzazione della casa

venerdì 9 settembre 2016 Aggiornato il:



Ad un'estate che si è fatta attendere quasi sempre segue un settembre caldo e questa regola sembra valere anche quest'anno, soprattutto a Roma e nel Sud Italia dove continuano ad essere mantenuti accesi condizionatori e ventilatori. Sappiamo bene il rapporto di odio e amore tra i personaggi dello spettacolo e la stagione estiva, decisamente più dura da sopportare dal punto di vista lavorativo, rispetto quella invernale. Per fortuna, ad una minore attenzione del pubblico nei confronti del palinsesto televisivo, corrisponde la proposta di trasmissioni e programmi senza troppe smanie di ascolti e percentuali di share.

Estate in tv: non solo mare e crema solare

Anche se nel nostro immaginario televisivo pensiamo ai tronisti di Uomini e Donne spaparanzati sulla sdraio in qualche resort di Formentera, in realtà ci sono moltissimi attori costretti a fronteggiare le temperature elevate, aiutati solo da qualche bottiglietta d'acqua e un paio di condizionatori d'aria. Molte puntate di serie televisive come Il Segreto, di cui spesso riveliamo interessanti anticipazioni, sono girate proprio in estate a causa di una migliore luminosità delle ambientazioni. I personaggi famosi, si sa, sono personalità alquanto delicate e non sempre è facile per le regie conciliare delle scene in cui vi sono attori che non lavorano senza aria condizionata ed altri che non tollerano affatto l'uso di questa risorsa e preferirebbero la calura d'agosto al lottare contro atroci mal di testa. Ci sono poi i casi limite, come i presentatori come Giletti, Fabrizio Frizzi e Max Giusti (di cui ci aspettiamo un grandissimo successo con il nuovo programma di Deejay Tv), i quali, penalizzati da una sudorazione alle volte notevole, soffrono a tal punto i riflettori da costringere la produzione a riempire gli studio di potenti condizionatori a soffitto da oltre 24000 btu e climatizzatori portatili in ogni angolo.

Esiste poi una categoria di Vip che, spaventati dai problemi di cervicale che possono scaturire dall'uso intensivo di condizionatori sul set, costringono i tecnici all'installazione di deflettori per condizionatori o alla sostituzione degli stessi con ventilatori. Dopotutto, ventilatore e attore fa pure rima e non immaginate neanche quanti ciak possano essere ripetuti a causa di getti d'aria fredda che rovinano le chiome fluenti o i capelli ruggine di attori come Mathias Schoenaerts!
Leggi anche - Casa Fresca con Tende, Ventilatore, Deumidificatore e Qualche Accorgimento

Estate in ufficio 

C'è infine un nutrito gruppo di lavoratori, che rotea attorno al mondo della tv, meno famoso dei personaggi che popolano il palinsesto di Canale 5 o le trasmissioni di Maria De Filippi, ma senza i quali l'intera macchina dello “piccolo schermo” si arenerebbe. Si allude alle centinaia di tecnici audio, video e assistenti di segreteria che continuano a lavorare chini sulle scrivanie, mentre la maggior parte di opinionisti televisivi, showgirl e mattatori tv come Bonolis e Simona Ventura si divertono sulle spiagge dorate di qualche isola per il Mondo, alla faccia del buco dell'ozono. Sono loro i soggetti che hanno il rapporto più diretto con il caldo e che conoscono più da vicino il significato di afa milanese e cappa di calore a Roma.

condizionatori senza unita esterna

A giudicare però dalle facciate dei palazzi della sede Rai di Viale Mazzini o da quelle degli edifici Mediaset di Cologno Monzese, si direbbe che chi lavora al loro interno non utilizzi affatto dei condizionatori d'aria fredda per sopperire alle torride giornate di luglio e agosto. Non ci dobbiamo far trarre in inganno però, perchè la necessità di rendere la presentazione di queste strutture più decorosa, ha spinto ad utilizzare condizionatori di design senza unità esterna. Il fresco silenzioso di questi elettrodomestici innovativi nel panorama della climatizzazione renderà più freschi i pensieri di questi ammirabili lavoratori, i quali potranno concedersi una piccola vacanza, in periodi diversi da quelli estivi.